Bonus Casa 2022: Il Bonus Acqua Potabile

Il Bonus Acqua Potabile è un’agevolazione finalizzata alla razionalizzazione dell’uso dell’acqua e alla riduzione del consumo di contenitori di plastica fino al 2023.



Chi può richiedere il bonus?


Il Bonus acqua potabile può essere richiesto da:

  • persone fisiche

  • esercenti attività d'impresa, arti e professioni

  • enti non commerciali, compresi gli enti del Terzo settore

  • enti religiosi civilmente riconosciuti


Cosa rientra nel Bonus?


Nel Bonus rientra l'acquisto e l'installazione di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e addizione di anidride carbonica alimentare E290, finalizzati al miglioramento qualitativo delle acque per il consumo umano erogate da acquedotti.



Come richiedere il bonus?


Le informazioni sugli interventi effettuati devono essere trasmesse per via telematica all'Enea, che effettua il monitoraggio e la valutazione della riduzione del consumo dei contenitori di plastica per acque destinate a uso potabile conseguita a seguito della realizzazione degli stessi interventi.


L’importo delle spese sostenute deve essere documentato da una fattura elettronica o un documento commerciale in cui sia riportato il codice fiscale del soggetto che richiede il credito. Per i privati, il pagamento va effettuato con versamento bancario o postale o con altri sistemi di pagamento diversi dai contanti.


La detrazione è pari al 50% delle spese sostenute dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2023, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a:

  • 1.000€ per ciascuna unità immobiliare, per le persone fisiche non esercenti attività economiche

  • 5.000€ per ciascun immobile adibito all’attività commerciale o istituzionale, per gli altri soggetti

Il Bonus può essere utilizzato in compensazione tramite F24, oppure nella dichiarazione dei redditi riferita all’anno della spesa e in quelle degli anni successivi fino al completo utilizzo del bonus.



Sono Massimo Sbizzera, agente immobiliare dal 2001. Iscritto al Ruolo degli Agenti d'Affari in Mediazione al N. 6372 ed al Ruolo Periti ed Esperti della CCIAA di Torino al N. 1080, associato FIAIP (Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali) al N. 24334.


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti